E ai miei piedi, ci pensi ai miei piedi?

Ovviamente no, non ci pensate e non ci penso spesso nemmeno io.

Però, quando la temperatura si fa dura e che non li sento più, ci penso eccome se ci penso.

Ecco perchè, poi giunggiamo ad un problema.

Come essere originali con delle scarpe senza spendere un patrimonio e volendo seguire la tendenza anche in inverno.

A parte quindi le ohcomesonobruttemaquantosonocomodecalde Ugg Australia che non vi presento più, le Mou ad un prezzo sproposito vorrei parlare del  Re della savana urbana.

Per me, nel panorama “scarpistiche” italiano, non si parla abbastanza dell’uomo che ha rivoluzionato il mio numero 41, ovvero Mauro Leone.

Mauro chi? MAURO LEONE

Mauro Leone, non era altro che la boutique di piazza castello (a Torino), che costava (da studentessa) un braccio e pure quello del vicino. Ma alla quale non si poteva resistere, talmente i modelli sono delle chicche del design.

Ora, da lavoratrice, i prezzi rispetto alla Germania (dove vivo) mi sembrano molto più accessibili.

Per un paio di stivali (di PELLE) contate tra 80 e 100 euro, e meno di 50€ per le ballerine. Lo ammetto, ho un amore incondizionato per le sue boots (low boots per l’esattezza)

Siccome, penso che le immagini parlino meglio ecco a voi una selezione di qualcuno dei suoi gioielli:

Capture (1) big_1428677953 big_1442838984

Ne avete poi per tutti i gusti. Poi, loa cosa bella è che potete avere il vostro paio di scarpe anche recapitato all’estero o nel resto dell’italia. Anche se entrare nella boutique di Mauro Leone rimane sempre un invito al viaggio. Quella storica (sotto i portici di piazza Castello per l’appunto) è aperta dal 1969.

o

Trovate sul sito un Eshop ma ugualmente tutti gli indirizzi delle boutique <3

Lo so lo so, sono un amore 😉

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *