Cuscus d'estate si può?

D’Estate fa caldo [ eccolo un articolo che inizia alla grande 😀] e non so voi ma mangiare diventa più complesso. Perchè non si ha fame, o si vogliono cose fresche ma anche gustose e poi…poi il risultato è che non si sa mai che cucinare.

Per questo vi do ora una ricetta che uso molto spesso d’estate: il Taboulé. Cioè un cuscus freddo ai sapori di menta e limone.

Arriva da dove arrivano tutti i piatti a base di cuscus cioè il medio oriente questo in particolare sembrerebbe arrivi del libano.

images

La cosa bella di questo è che la cottura è unicamente della semola che potete sostituire con il quinoa o il bulgur.

Per quattro persone, avete bisogno di

peperoni rossi e verdi ( 2 verdi / 2 rossi)

5 pomodori

menta a piacere

limone a piacere

  1. lavate e svuotate tutte le verdure
  2. con una mezzaluna o un coltello affilato per bene tagliate a pezzi piccolissimi
  3. nel frattempo portate a bollire 1 litro d’acqua salata
  4. in una teglia versate crudo il cuscus stendetelo e versate l’acqua bollente sopra senza annegare il cuscus
  5. tagliate la menta finemente e mescolatela alle verdure
  6. mescolate in una ciotola grande cuscus e verdure aggiungendo olio e limone.

maxi_12420

E pronto! mangiate questo fresco 🙂

 

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *